Dual

Location, Year
Turin, Italy. 2001
Tipology
Restaurant
Client
Private
Size
300 m2

The Dual is a place with two vocations and two souls. It has a night and day life, and offers a restaurant service as well as a coffee and cocktail bar. The Dual is, in continuity with the Turin's clubs, a meeting place, an opportunity to meet and socialize. The realization of the furniture represented a moment of experimentation especially when making curves and enveloping the shapes of the central shell. Dual is also a communicative experimentation, in particular olfactory, the most related to unconscious memory. A fragrance has been produced exclusively and spread in the room, creating a link to the memory of the place and the moment.

Il Dual è un locale con due vocazioni e due anime. È notturno e diurno, propone un servizio ristorante e uno caffè e cocktail bar. Il Dual è, in continuità con i locali torinesi, un luogo di ritrovo, un'occasione per conoscerci e socializzare. La realizzazione degli arredi ha rappresentato un momento di sperimentazione soprattutto nel voler curvare, rendendo sinuose ed avvolgenti le forme del guscio centrale. Dual è anche sperimentazione comunicativa, in particolare olfattiva, la più legata alla memoria inconscia. Un profumo d'ambiente è stato prodotto in esclusiva e diffuso nel locale in modo che a questi si leghi il ricordo del luogo e del momento.

Credits

Architecture & Project Management

Arch. Davide Mosconi

Custom Furniture, Joinery & Partners

C.B. Arredamenti, Alias s.r.l., Flos s.p.a.

Photography

TEA di Roberto Tealdi